Security

 

Per lo sviluppo del porto è stato determinante garantire agli operatori economici un elevato standard di sicurezza; pertanto si è data  attuazione alla normativa in materia di sicurezza  portuale denominata "International Ship and Port Facility Security Code" (ISPS) che contiene norme volte alla prevenzione di eventuali attacchi di terrorismo a danno della nave o dell’infrastruttura portuale.
 
 

Dal punto di vista strutturale, un importante progetto di ingegnerizzazione della sicurezza portuale è stato realizzato da un Raggruppamento Temporaneo di Imprese avente come capogruppo IBM Italia SpA con l’obiettivo di:

 

●  realizzare l’infrastruttura fisica dell’impianto di sicurezza attiva e passiva;

●  sviluppare la componente "intelligente" di interconnessione ed elaborazione dei dati del sistema di sicurezza portuale.


Nel porto di Gioia Tauro è attivo un servizio di Vigilanza e controllo espletato da una Società a socio Unico, costituita dalla stessa Autorità Portuale, denominata "Gioia Tauro Port Security SrL " avente sede legale presso gli Uffici della stessa Autorità Portuale con funzioni di:

 

●  controllo della documentazione ai fini dell’accesso in porto dei soggetti autorizzati;

●  monitoraggio delle aree e degli impianti portuali di uso comune tramite le rilevazioni; 

●  effettuazione di ronde periodiche nell’ambito portuale per la sorveglianza degli impianti;

●  specifiche operazioni di sicurezza.

 

 

Contatti:

Port Security

Porto di Gioia Tauro
89013-Gioia Tauro (RC)
Tel Varco GT: +39 0966 767633 - Tel Varco KR: +39 0962905705 - Tel Varco Corigliano: +39 0966 767633 - Fax: +39 0966765446
email: portsecuritys@libero.it